Il vomito è un segnale per capire se è maschio o femmina?

Acido folico e allattamento. Quanto sono importanti?
26 Novembre, 2019
Ode alla menopausa
12 Dicembre, 2019
Mostra tutto

Il vomito è un segnale per capire se è maschio o femmina?

E’ vero che possono esistere indizi che aiutano a capire se siete incinte di un maschio o di una femmina? La risposta da medico è: no. Non ci sono studi che hanno dimostrato scientificamente quali sono i sintomi o gli indizi che indicano il sesso del nascituro. Ma la scienza, lo sappiamo, è in continua evoluzione e pensare di poterlo scoprire tra pochi anni non è poi cosi incredibile.

Secondo una recente analisi pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet, infatti, pare che il vomito mattutino sia prerogativa delle femmine.

E nessuno sa perché presumibilmente non c’è malessere mattutino con i maschi.

L’iperemesi gravidica, nota anche come HG, è una condizione tra le donne in gravidanza che causa nausea e vomito. Si pensa che gli ormoni elevati che causano HG siano visti più spesso nelle gravidanze di femmine, quindi avere HG rende più probabile essere incinta di una bambina.

Ma, come sottolineato dallo stesso studio, gli stessi ricercatori non hanno avuto a disposizioni i dati utili a stabilire accuratamente il perchè di questa correlazione tra le donne che sono state analizzate nello studio.

Pertanto, se anche voi siete incinte e vomitate molto al mattino, per il momento evitate di colorare subito le pareti di rosa.

I modi più certi per conoscere il sesso del tuo bambino restano quelli diagnostici, un esame del sangue, un test amniotico o un ecografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.