Endometriosi e sesso, quale migliore approccio?

Torneranno i papà in sala parto?
Maggio 14, 2020
Mostra tutto

Endometriosi e sesso, quale migliore approccio?

Attrici, donne dello spettacolo e milioni di donne comuni sono affette da endometriosi. “E’ come una palla di cannone nello stomaco” – ha dichiarato di recente una nota attrice sulla rivista Glamour.

Ma non si tratta solo di questo, uno dei sintomi più comuni dell’endometriosi è il dolore durante i rapporti sessuali. Un recentissimo studio scientifico però afferma che questa patologia è legata ai rapporti sessuali diversamente da come già sappiamo.

Intanto, di cosa si tratta esattamente? Quali sono i sintomi dell’endometriosi?

Con l’endometriosi, il tessuto simile all’endometrio agisce come farebbe il tessuto endometriale: si ispessisce, si rompe e sanguina ad ogni ciclo mestruale. Ma poiché questo tessuto non ha modo di uscire dal corpo, rimane intrappolato. Quando l’endometriosi coinvolge le ovaie, possono formarsi cisti chiamate endometriomi. Il tessuto circostante può irritare, eventualmente sviluppando tessuto cicatriziale e aderenze – bande anormali di tessuto fibroso che possono far aderire i tessuti e gli organi pelvici.

Il sintomo principale dell’endometriosi è il dolore pelvico, spesso associato ai periodi mestruali. Anche se le donne affette da questa patologia lamentano un dolore molto più forte di un “semplice mal di pancia”.

Affaticamento, diarrea, costipazione, gonfiore o nausea, specialmente durante i periodi mestruali sono abbastanza comuni. Un altro sintomo è il sanguinamento eccessivo, un flusso molto abbondante durante le mestruazioni e a volte anche “granuloso” è tipico della sintomatologia.

Attualmente, il numero di donne con endometriosi stimato è vicino al 10% fra quelle in età riproduttiva, e, approssimativamente, dal 30% a 40% delle donne con endometriosi è sterile, essendo questa tra le principali cause di infertilità femminile.

Il dolore durante i rapporti sessuali è molto comune durante e dopo il sesso, soprattutto per le donne che sono affette anche da problemi di infertilità.

Alcune donne sperimentano dolore solo durante la penetrazione profonda, mentre altre avvertono dolore dopo il sesso, piuttosto che durante.

Attualmente, il numero di donne con endometriosi stimato è vicino al 10% fra quelle in età riproduttiva, e, approssimativamente, dal 30% a 40% delle donne con endometriosi è sterile, essendo questa tra le principali cause di infertilità femminile.

Lo scopo dello studio condotto dai ricercatori iraniani e pubblicato pochi giorni fa sulla rivista scientifica BMC Women’s Health era quello di testare un modello concettuale considerando anche il ruolo correlato di ansia, depressione, qualità del sonno, attività fisica, indice di massa corporea, stadio di endometriosi, intensità della dispareunia e dolore pelvico sulla funzione sessuale nelle donne infertili e affette da endometriosi.

Come dimostrato dai ricercatori, ansia, depressione, qualità del sonno e dolore pelvico incidono fortemente sulle vita sessuale delle donne affette da endometriosi.

La terapia, dunque, secondo i ricercatori, non è sempre e solo quella farmacologica. Spesso è più importante un supporto psicologico ed un trattamento che consente di stabilire stili di vita più sani. Una corretta qualità di vita, lontana da ansia e bassa qualità del sonno, potrebbe incidere fortemente su un ritorno alla normalità sessuale per molte donne e per molte coppie.

Ma quali sono le posizioni che riescono ad alleviare il dolore?

Le posizioni confortevoli implicano spesso una penetrazione superficiale. Alcune di queste posizioni includono:

  • Faccia a faccia (uno sopra l’altro) è il meno doloroso,
  • Abbracciarsi a letto alzando i fianchi della persona,
  • Una posizione in cui lei sta inginocchiata con il bacino alzato rivolto verso il partner (una sorta di stile dolly ma adattata alla donna).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.