Menopausa precoce: quando e perché si presenta?

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook

La scorsa settimana abbiamo affrontato l’argomento della menopausa rispondendo alle domande più importanti che, durante questo periodo di transizione e cambiamento del corpo di una donna, di solito sorgono spontanee.

La menopausa, però, può anche presentarsi prima di quanto dovrebbe. L’età media è di circa 51 anni ma può variare anche tra i 46 anni e i 55. Quando si presenta prima dei 40, è precoce.

Inoltre, essa può essere:

  • precoce se compare prima dei 40 anni;
  • anticipata se compare tra i 40 e i 45 anni;
  • tardiva se compare dopo i 55 anni;
  • spontanea quando l’ovaio si esaurisce naturalmente
  • causata da cure mediche se compare dopo l’asportazione delle ovaie, dopo chemioterapia o radioterapia.

La menopausa precoce è una patologia che colpisce l’1,5% della popolazione femminile e può riguardare anche donne molto giovani. In questi casi le ovaie smettono di svolgere la loro normale funzione.

Le cause possono essere diverse:

  • cause genetiche, come precedenti in famiglia;
  • cause iatrogene, come radioterapia o chemioterapia;
  • cause infettive, come la presenza di infezioni o virus;
  • cause immunitarie, come malattie immunitarie;
  • cause chirurgiche, come l’asportazione delle ovaie.

I sintomi della menopausa precoce possono essere simili a quelli della menopausa naturale ma aggravate dall’insorgere di problemi emotivi e fisici, come l’infertilità.

Ecco quali sono i sintomi più comuni della menopausa precoce:

  • Cessazione improvvisa o comparsa irregolare delle mestruazioni;
  • Aggravamento della sindrome premestruale;
  • Vampate di calore;
  • Secchezza vaginale e dolori durante i rapporti sessuali;
  • Problemi di controllo della vescica;
  • Irritabilità, sbalzi d’umore, depressione lieve ed insonnia;
  • Tachicardie transitorie;
  • Caduta dei capelli;
  • Variazioni di peso;
  • Diminuzione del desiderio sessuale.

Il consulto di uno specialista nei casi di sintomi di menopausa precoce è sempre indispensabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.